Rachel Zoe. La capsule collection per Net-a-porter ispirata da Amalfi

E’ Amalfi, in tutto il suo fascino, ad aver ispirato la stilista Rachel Zoe per la realizzazione di una capsule collection per Net-a-porter.

Di forte ispirazione boho-glam, le creazioni (in tutto nove) della celebre designer statunitense, si rifanno al folklore della Costiera Amalfitana. Ricami e nappe, sono il focus del progetto creativo di Rachel, che si sviluppa attraverso bluse, shorts, long skirts ed abiti esclusivamente in cotone.

 

Sfoglia la gallery

Come dichiarato dalla designer, i capi proposti si rifanno alle immagini risalenti agli anni ’60 – ’70 che raccontano scene di vita quotidiana intrise di fascino e glamour.

I capi, sono stati disegnati per essere indossati in ogni occasione, durante un party o in ufficio e sono stati ideati pensando ad una donna impegnata e che ama vestire con stile in ogni momento della giornata.

La collezione è stata anticipata da un party esclusivo nella residenza privata della stilista a Beverly Hills, cui vi hanno preso parte Nicole Richie, Jennifer Meyer, Rebecca Gayheart e Sara e Erin Foster.

La collezione, in vendita worldwilde sul sito di Net-a-porter, ha un valore commerciale che oscilla tra i 235,00 euro per uno shorts ai 710,00 euro per un abito.

 

 

Fonte cover (Photo: Stefanie Keenan/Getty Images)

Rachel Zoe, vita da stylist

Il suo nome è ormai un mito e non c’è appassionato di moda che non la conosca. Rachel Zoe è uno dei personaggi più famosi e più potenti del fashion biz.

Editor, designer di successo e stylist tra le più quotate, il nome di Rachel Zoe è ormai sinonimo di glamour e stile. Residente a Los Angeles, è la stylist più richiesta dalle celebrities di Hollywood. Brillante businesswoman, ha saputo districarsi con grande disinvoltura nella moda, raggiungendo un’enorme notorietà.

Ma dietro alla vita da star si nasconde una lunga gavetta: la sua carriera ebbe inizio negli anni Novanta come fashion assistant nella carta stampata, per uno stipendio di appena diciottomila dollari annui. Con tanti sacrifici la giovane Rachel decise allora di mettersi in proprio, e dal suo monolocale di New York iniziò a proporsi come stylist. In breve fu richiesta da pop star di fama mondiale, come Britney Spears e i Backstreet Boys, i miti delle teenager anni Novanta. Un successo costruito mattone dopo mattone, che la portava a lavorare fino a venti ore al giorno sette giorni su sette, come ha dichiarato recentemente lei stessa in un’intervista.

image

Ma la notorietà non si è fatta attendere e le ha regalato immense soddisfazioni, tanto che oggi Zoe è nota proprio come la stylist delle star: tantissime sono le celebrità che si affidano a lei per comparire in pubblico, da Demi Moore a Miley Cirus.

image

Grande esperta e conoscitrice di moda vintage ed haute couture nonché del design contemporaneo, Rachel Zoe ha lavorato con nomi del calibro di Mario Testino, Peter Lindbergh, Steven Klein e Patrick Demarchelier. I suoi lavori sono stati pubblicati da magazine come W Magazine, i-D e il celebre Harper’s Bazaar.

image

Chief stylist di Shoedazzle.com, Rachel ha curato campagne pubblicitarie di brand del calibro di Jimmy Choo, Lancôme, True Religion, dal 2010 ha lanciato la propria collezione di ready-to-wear, footwear e gioielli, la Rachel Zoe Collection, protagonista ogni anno della fashion week di New York.

image

image

Perfetta incarnazione della tipica donna in carriera americana, Zoe ha gusto da vendere, come confermano le stesse sue apparizioni. Acclamata dai fotografi, il suo streetstyle coniuga pezzi vintage spesso di ispirazione boho chic a capi costosissimi. Uno stile originale e altamente personalizzato, che vede una particolare predilezione per i caftani, meglio se a stampe optical, che riesce a rendere perfetti anche per una serata da red carpet. Sempre perfetta, che sia in abito da sera sparkling o in cuissard e pelliccia, Zoe ha scritto anche dei libri editi dal New York Times e divenuti subito best seller, Style A to Zoe e Living in Style.

image

image

Nel 1996 ha sposato Rodger Berman, da cui ha avuto due figli. Donna estremamente passionale, famose sono le sue sfuriate al coniuge.

image

image

Nell’agosto 2009 ha lanciato ZOE Report, una newsletter online in cui i suoi oltre 11 milioni di fan possono beneficiare dei suoi consigli in fatto di moda, beauty e lifestyle. Inoltre è da pochissimo in onda, sulla rete americana Bravo Reality Television e sulla nostra La5, il reality show che la vede protagonista, il Rachel Zoe Peoject, un docu-reality che segue la sua vita e il suo lavoro di stylist, facendo sognare centinaia di persone.

image

image