Vetements x Levi’s: i jeans dello scandalo

Se credevate di aver visto tutto nel mondo della moda, preparatevi ad essere clamorosamente smentiti: un nuovo modello di jeans firmato Vetements x Levi’s vi porterà in una nuova dimensione, in cui lo scandalo è servito. Ora i jeans hanno una zip sul retro, strategica invenzione per osare di tanto in tanto, e decidere di svelare il lato b. Il brand francese si unisce alla tradizione di Levi’s disegnando il nuovo modello: ma il jeans dello scandalo piace e la risposta sui social è più che positiva, a partire da Instagram, dove stanno già conquistando una grande fetta di pubblico. E proprio su Instagram è stata annunciata la collaborazione tra i due brand: Vetements ha postato in esclusiva il primo scatto della collezione, che ritrae due modelli con zip posteriore lasciata aperta, a scoprire il fondoschiena. E se Brooke Shields nei lontani anni Ottanta dichiarava fieramente che tra il suo jeans (firmato Calvin Klein) e la pelle non vi era alcuna barriera, oggi lo scandalo sta tutto in una zip: pantaloni e shorts vengono ora sapientemente abbelliti con la zip sul fondoschiena. Moda o provocazione? Entrambe, purché se ne parli. E se mostrare il più possibile è considerata la nuova tendenza, Vetements si rivela abile a cavalcare il trend, con una collezione esclusiva. La vera pecca del jeans è forse il prezzo, che sfiora i 1.800 euro. Non certo una cifra modica, ma i due brand puntano sulla provocazione insita nel nuovo jeans scandaloso, che si prepara ad essere must have: immaginiamo già uno stuolo di agguerrite fashion blogger e modelle pronte ad indossare il nuovo modello e a postare, condicio sine qua non, le foto su Instagram. La collezione Vetements x Levi’s è già in vendita su mytheresa.com.

vetem

Chiara Ferragni firma una limited edition per Levi’s

È la regina delle fashion blogger e una delle icone di stile più seguite al mondo: ora Chiara Ferragni diventa anche fashion designer per una esclusiva capsule collection per Levi’s. La partnership tra la blogger e il brand ha dato vita a due limited edition: il famoso cinque tasche Levi’s 501, passepartout indiscusso di ogni guardaroba che si rispetti, è stato reinterpretato secondo lo stile dell’influencer.

Il denim incontra il patchwork, per una inedita customizzazione che arricchisce il classico jeans cinque tasche di elementi caratteristici, come il cuore e la bandana. Il risultato è un modello fresco e giovane, da indossare in ogni occasione, caratterizzato da un patchwork con una bandana turchese e un cuore dipinto a mano: gli elementi per cui il jeans Levi’s 501 by Chiara Ferragni diventi un must have ci sono tutti. Una collaborazione salutata con gioia dalla fashion blogger, che ha dichiarato: “Sono davvero felice di questa collaborazione con Levi’s. È un brand che indosso da sempre; è la personificazione dello stile autentico e senza tempo e rappresenta il capo perfetto per creare il proprio outfit”.

E anche in casa Levi’s si guarda con entusiasmo alla nuova partnership: “Chiara Ferragni rispecchia uno stile cool, fonte di ispirazione per molti. Ci piace molto come mixa nei suoi look i pezzi denim” –queste le parole di Karyn Hillman, Levi’s Chief Product Officer. “Lavorare con lei al processo creativo è stato molto divertente, ha una versa passione per il denim e siamo stati tutti entusiasti di collaborare con lei per reinventare il nostro capo iconico, il 501. Amiamo il risultato.”

Ma per acquistare i modelli disegnati dalla blogger dovrete affrettarvi: la limited edition conta solo 5001 pezzi, disponibili presso 10 Corso Como, Colette, Selfridges, Le Bon Marché e levi.com a partire dal 14 ottobre. Prezzo consigliato 130 €.

YOUTH CULTURE – A PARIGI TIFO DA STADIO PER LA COLLEZIONE LEVI’S E PARIS SAINT GERMAIN

YOUTH CULTURE – A PARIGI TIFO DA STADIO PER LA COLLEZIONE LEVI’S E PARIS SAINT GERMAIN

Un messaggio di speranza dalla collaborazione tra il marchio americano e il club di calcio parigino.

Il sodalizio fra calcio e moda (pochi giorni fa è uscita la notizia di Mario Balotelli come testimonial della collaborazione tra Puma e Bape) ben rappresenta, a livello sociologico, una delle più lampanti virtù dell’europeismo: la gioia di vivere.
Nasce dalla partnership tra il leggendario marchio di denim Levi’s e il team calcistico Paris Saint-Germain una linea di prodotti in jeans dall’appeal genuino e sporty.

La capsule collection, lanciata a fine ottobre con due modelli di Trucker Jacket,  ha istantaneamente riportato alla mente agli attentati terroristici dello scorso 13 novembre, accaduti proprio in uno stadio di calcio.

Fabien Allègre, direttore del merchandising del club Paris Saint-German, in merito alla combo ha dichiarato: “Questa collezione vuole dimostrare ancora una volta la capacità del Club di differenziarsi dagli altri, accrescendo la popolarità grazie a nuovi modi di condividere le passioni”.

E’ dunque da un’idea sportiva di unione e condivisione che nascono queste giacche con il nome del team cucito a lettere bianche sul retro e il logo del PSG sulla manica sinistra, all’ altezza della spalla.

La capsule di due PSG Trucker Jacket include un modello da uomo e uno da donna ed è disponibile negli store Paris Saint-Germain, negli store Levi’s® , su levi.com/FR e da Colette.

Mi piace pensare che i sopravvissuti che si trovavano allo stadio in quella tragica notte l’abbiano acquistata e che non vedano l’ora di indossarla in curva.

 

LEVI'S PSG